Privacy Policy DIFFERENZIATA: IL NUOVO DIRETTORE DELL'IGM RACCOGLIE LA SEGNALAZIONE FATTA IERI SUL NOSTRO GIORNALE – I Fatti Siracusa

DIFFERENZIATA: IL NUOVO DIRETTORE DELL’IGM RACCOGLIE LA SEGNALAZIONE FATTA IERI SUL NOSTRO GIORNALE

Ieri sulla differenziata abbiamo ricevuto e pubblicato questa nota: Finalmente parte il servizio di raccolta differenziata porta a porta ma da quello che sto per raccontare ho l’impressione che qualcosa non vada bene. Dopo avere contattato gli uffici IGM ho ricevuto, in qualità di amministratore del mio condominio, la visita di un’addetta che doveva prendere accordi sulle modalità di consegna dei contenitori e sulla ubicazione degli stessi all’interno del condominio. I problemi sono nati allorquando la stessa spiegava che i contenitori, a secondo del giorno previsto per le varie raccolte, doveva essere spostato all’esterno del condominio e subito dopo la raccolta ricondotto all’interno. Quando giustamente facevo notare che tale attività non poteva essere effettuata dal condominio per diverse evidenti ragioni sia di presenza materiale al momento, peraltro sconosciuto, della raccolta e della mancanza di personale del condominio che potesse occuparsi di tali incombenze, l’addetta andava via quasi senza salutare . Ho come l’amara impressione che sia il comune (di cui dopo innumerevoli telefonate non sono riuscito a trovare un interlocutore con cui affrontare la problematica)  che l’impresa, consapevoli della difficoltà di trovare soluzioni idonee, vogliano scaricare sui cittadini attività non consone a soggetti che pagano delle tariffe tra le più alte d’Italia. Cominciamo male!

Gigi Muti

Oggi abbiamo ricevuto un riscontro da parte della ditta che si occupa del servizio. Infatti lo stesso dr. Muti ci ha comunicato che il nuovo direttore dell’Igm, ingegnere Selleri, terrà conto della segnalazione riportata qui sopra. Insomma, a ognuno il suo, l’Igm si occupa del servizio in toto e i cittadini faranno la loro parte nella selezione dei rifiuti. Speriamo che succeda proprio così.