Privacy Policy COL BANCOMAT SI PUO' PAGARE LA CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA NELLE NOVE CIRCOSCRIZIONI – I Fatti Siracusa

COL BANCOMAT SI PUO’ PAGARE LA CARTA D’IDENTITA’ ELETTRONICA NELLE NOVE CIRCOSCRIZIONI

Gli uffici circoscrizionali della città saranno dotati di terminali “Pos” per consentire agli utenti di utilizzare bancomat o carte di pagamento per ottenere la carta d’identità elettronica. Con il servizio avviato lo scorso 25 settembre, gradualmente si sta procedendo a sostituire la carta di identità cartacea attraverso una card che sfruttando le nuove tecnologie consente di memorizzare anche le impronte digitali del cittadino. Il costo della carta d’identità elettronica è di 22 euro e 20 centesimi, una parte dei quali resteranno nelle casse comunali come diritti di segreteria.

“Dotando gli uffici delle nove Circoscrizioni di terminali Pos – dicono al Comune – offriremo agli utenti un servizio più efficiente e moderno rendendo più semplici e immediate tutte le procedure per il rilascio della nuova carta d’identità elettronica. Pur trattandosi di piccoli importi riteniamo fondamentale fornire un servizio che sia adeguatamente organizzato. Nei prossimi giorni tutti i terminali saranno operativi e a disposizione dei cittadini che potranno così pagare comodamente, oltre che in contanti, anche con bancomat o carta di credito”. La carta d’identità elettronica potrà essere utilizzata anche per fruire di molti servizi della pubblica amministrazione e consentirà al cittadino, nell’immediato futuro, di assolvere a numerose funzioni quali, per esempio, il pagamento di multe, bollette, bolli auto, ticket sanitari.

I terminali “Pos” saranno attivati nelle circoscrizioni Akradina in via Italia 105, Belvedere in piazza Eurialo 16, Cassibile in via delle Margherite 2, Epipoli in via Monte Lauro 12, Grottasanta in via delle Margherite 2, Neapolis in via San Metodio 38, Ortigia in piazza Minerva 5, Santa Lucia in via Caltanissetta 47 e Tiche in via Ramacca 2.