Privacy Policy BORDONE (PROGETTO SIRACUSA): PENSILINE ALLE FERMATE DEGLI AUTOBUS NELLE ZONE BALNEARI – I Fatti Siracusa

BORDONE (PROGETTO SIRACUSA): PENSILINE ALLE FERMATE DEGLI AUTOBUS NELLE ZONE BALNEARI

Rep: Da sempre i cittadini che utilizzano i mezzi di trasporto pubblici nella zona balneare, vivono enormi disagi, a causa della totale mancanza degli impianti di fermata del bus nella zona balneare e nelle zone periferiche della città, mi riferisco in particolar modo alle fermate del bus numero 23. Sarebbe utile dunque risolvere concretamente il problema di tutte quelle persone che, con la pioggia o con il sole cocente, in luoghi ove non è possibile trovare altro riparo, sono costrette ad attendere i mezzi pubblici in totale difficoltà, a cominciare dai bambini, che la mattina si recano a scuola, passando poi per gli anziani e comunque per tutte quelle persone che aspettano il passaggio del bus. Occorre, pertanto, allestire al più presto le pensiline di fermata del bus, comprensive di panchine, in modo tale da rendere agevole e totalmente sicura l’attesa di coloro che usufruiscono del servizio pubblico e con urgenza installare le paline semplici di fermata, contenenti foglio informativo plastificato dove vengano specificati gli orari del bus. Questo è uno dei veri problemi che le persone devono affrontare quotidianamente, e sarebbe opportuno che l’Amministrazione si occupasse di queste problematiche in modo tale da offrire alla cittadinanza una migliore qualità nell’attesa dei mezzi pubblici, così importanti ed utili nel collegamento tra le attività lavorative e scolastiche con le zone periferiche della città, magari utilizzando in modo intelligente i fondi di riserva del Sindaco.

 

Il consigliere della circoscrizione Neapolis

Emiliano Bordone

      (Progetto Siracusa)