Privacy Policy A BELVEDERE LITE FRA DUE COGNATI. IN VIA IMMORDINI MARITO E MOGLIE VENGONO ALLE MANI ED E' L'UOMO A FARSI MEDICARE – I Fatti Siracusa

A BELVEDERE LITE FRA DUE COGNATI. IN VIA IMMORDINI MARITO E MOGLIE VENGONO ALLE MANI ED E’ L’UOMO A FARSI MEDICARE

Alle 13.00 circa di ieri una donna ha segnalato ai Carabinieri una lite accesa avvenuta fra il marito ed il cognato, al termine della quale quest’ultimo si sarebbe allontanato dalla loro casa minacciandoli di tornare armato di pistola. I due coniugi profondamente impauriti hanno quindi richiesto l’ausilio dei militari dell’Arma che si sono tempestivamente recati sul posto. All’arrivo dei Carabinieri della Stazione di Belvedere, nell’abitazione erano presenti solo i due coniugi siracusani di 25 e 21 anni, nessuna traccia invece del cognato. Dopo aver tranquillizzato l’uomo e la donna,  i militari dell’Arma, hanno invitato gli stessi a presentarsi in caserma per sporgere eventuale denuncia.

Alle 23.00 sempre di ieri, la sala operativa del 118 ha allertato la centrale della Compagnia Carabinieri di Siracusa poiché avevano ricevuto un intervento presso un’abitazione di via Immordini in cui a causa della violenta lite fra due coniugi era stata richiesta l’invio di una autoambulanza. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile giunti sul posto hanno potuto constatare che la lite fra i due, avvenuta per futili motivi, aveva portato i due a venire alle mani, causando al marito delle leggere escoriazioni che il personale sanitario riusciva a medicare sul posto.  Dopo aver riportato gli animi alla calma,  i militari dell’Arma, hanno invitato gli stessi a presentarsi in caserma per sporgere eventuale denuncia.