Privacy Policy TONY BONAFEDE: PICCIONE, FAI TUE LE INIZIATIVE DEGLI ALTRI, TI DEVE DIMETTERE DA ASSESSORE PER MANIFESTA SCARSEZZA – I Fatti Siracusa

TONY BONAFEDE: PICCIONE, FAI TUE LE INIZIATIVE DEGLI ALTRI, TI DEVE DIMETTERE DA ASSESSORE PER MANIFESTA SCARSEZZA

Rep: Avevo protocollato una richiesta lo scorso 7 dicembre, come da nove anni a questa parte, per offrire in occasione delle celebrazioni della nostra Santa Patrona, il servizio dei bus navetta messo a disposizione dall’Ast. Un servizio gratuito per il Comune di Siracusa che avrebbe garantito ai cittadini non forniti di mezzi, non deambulanti, svantaggiati o impossibilitati a trovare un parcheggio nelle giornate del 13 e del 20 dicembre. Quest’anno l’assessore Piccione, ha risposto alla richiesta protocollata, sotto mia sollecitazione, solo giorno 12 dicembre comunicando che per Ast svolgere il servizio dei bus navetta corrisponderebbe a un chilometraggio superiore a quello previsto per il Comune di Siracusa. Ogni anno in occasione dei festeggiamenti di Santa Lucia uno spaccato della città risulta completamente chiuso al traffico dei mezzi, quindi il chilometraggio a cui fa riferimento l’assessore Piccione non è coperto interamente motivo per il quale il servizio poteva benissimo essere concesso. Purtroppo, quest’anno l’assessore non ha voluto portare avanti questa iniziativa importante per la città. Ragione per cui mi sono recato dal dirigente Mancuso che si è messo subito a disposizione riuscendo ad avere la concessione di attivazione del servizio giorno 12 dicembre. Procedura corretta anche se mancava solo la realizzazione, da parte dell’assessore Piccione, di una nota da inviare all’Ast. Nota che purtroppo non è mai arrivata. È stata mia premura in data 18 dicembre convocare una commissione e chiedere un’audizione con l’assessore Piccione il quale però si rifiuta di rispondere alle mie domande. L’assessore ha boicottato così la mia richiesta all’Ast per poi dire, tramite un comunicato stampa, che i servizi sono stati attivati su sua iniziativa. Posso solo dire che l’assessore Piccione risulta essere vuoto di contenuti e che ha bisogno di far sue le iniziative degli altri nel tentativo di fornire un servizio utile alla città. Errori sopra errori. Errori che non possono essere commessi se si parla non sono di appropriarsi delle idee altrui ma anche di cambiare, senza alcun avvertimento, la viabilità dei bus nel periodo estivo o addirittura la scarsa se non inesistente gestione dei parcheggi privati dove, allo stato attuatale, regna il caos più totale. Gradirei che l’assessore Piccione si passasse una mano sulla coscienza valutando le sue dimissioni a causa di una vera e propria scarsezza politica.

Tony Bonafede

consigliere comunale