Privacy Policy AUTO GAROZZO IN FIAMME: SOLIDARIETA' DEI PARTITI E DELLE ASSOCIAZIONI – I Fatti Siracusa

AUTO GAROZZO IN FIAMME: SOLIDARIETA’ DEI PARTITI E DELLE ASSOCIAZIONI

Dopo l’incendio dell’auto di Garozzo continuano ad arrivare attestati di solidarietà al sindaco e alla sua famiglia. Qui di seguito alcune dichiarazioni:
FRATELLI D’ITALIA
Siamo di fronte ad una escalation criminale nella nostra città. La città è sotto attacco, i commercianti cominciano a temere che si possa rivivere la tensione degli anni 90. A titolo personale e nella qualità di portavoce provinciale di Fratelli d’Italia-An, insieme a tutti i dirigenti provinciali, esprimo vicinanza e solidarietà alla famiglia Garozzo per il vile gesto compiuto nei confronti del Sindaco della nostra Città. Un così vile gesto è un attacco a TUTTI NOI! Non è possibile attaccare le Istituzioni attraverso l’intimidazione di chi le rappresenta. Riteniamo necessario un intervento straordinario di tutte le forze dell’ordine e di Sua Eccellenza il Prefetto e invochiamo una maggiore attenzione da parte del Governo Nazionale affinché le forze di polizia vengano supportate da uomini e mezzi idonei per controllare il territorio.
Come Fratelli d’Italia faremo la nostra parte con la nostra deputazione  affinché il Governo intervenga prontamente.
Alessandro Spadaro

FORZA ITALIA

Esprimiamo severa condanna per il vile atto delinquenziale del quale è stato vittima il sindaco della città di Siracusa.
In questi anni non è il primo caso al quale abbiamo assistito rivolto ad amministratori del nostro comune, ci auspichiamo che, qualora fosse questo il motivo, se pur nella normale diatriba tra partiti o tra politica e cittadino, i toni possano tornare civile e costruttivi, rientrando in quel grado di legalità che dovrebbe essere punto di riferimento per tutti, per la gente e per chi ci rappresenta.
Certi che gli inquirenti faranno luce sull’accaduto e assicureranno gli esecutori alla giustizia, siamo solidali e vicini all’amico Giancarlo e la sua famiglia.
Dip. Cultura e Turismo Forza Italia Siracusa
il Responsabile Ermanno Annino

PARTITO DEMOCRATICO

A nome mio e del Partito Democratico della Provincia di Siracusa, esprimo piena solidarietà personale e politica al Sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo e alla sua famiglia, vittime, in queste ore, di un gravissimo quanto plateale atto intimidatorio. Il fatto in sé è inquietante. Se si considera, inoltre, che ad essere colpito è il rappresentante dell’istituzione cittadina, e che l’atto criminale è stato perpetrato alle 18.00 e non a notte fonda, si comprende ancor di più quanto sia allarmante, dal punto di vista sociale e politico, il gesto compiuto. È un gesto che colpisce tutti noi, che colpisce la comunità siracusana. Un atto che avviene in giorni in cui assistiamo alla recrudescenza di vili azioni criminali nei confronti dei commercianti della nostra città, a cui va naturalmente il nostro sostegno. Nessuno può sottovalutare quanto sta accadendo. Anche le polemiche politiche, di fronte ad atti di questo tipo, devono essere messe da parte perché bisogna reagire a livello civico senza lasciare spazio a divisioni di qualsiasi sorta. Invito le istituzioni di ogni ordine e grado ad alzare il livello di guardia, garantendo supporto e protezione a chi, come Giancarlo Garozzo, è impegnato con dedizione nel difficile compito di amministrare la propria comunità. Non possiamo e non dobbiamo lasciarci intimidire.

Alessio Lo Giudice

Segretario Provinciale PD Siracusa

MDP

Pippo Zappulla: Le profonde divergenze che permangono  nei confronti  della gestione amministrativa e politica del Comune di Siracusa da parte di Garozzo non ci

impediscono di dichiarare la nostra ferma indignazione e totale contrariarietà ad ogni forma e atto di violenza e di intimidazione, grave e inaccettabile

sempre ( tra di noi c’è’ chi ha conosciuto sulla sua pelle e macchina questa esperienza)  e a maggior ragione quando riguarda direttamente o

indirettamente il primo cittadino. Ci rivolgiamo pertanto alle forze dell’ordine e alla Magistratura affinché presto sia fatta luce e individuati i responsabili.

Ufficio di coordinamento provinciale di Art1 Mdp

CONFARTIGIANATO

« L’attentato al sindaco Garozzo e le intimidazioni dei giorni scorsi alle attività economiche confermano il salto di qualità della recrudescenza criminale nel nostro territorio – afferma il presidente di Confartigianato Imprese Siracusa, Daniele La Porta – e impongono una presa di coscienza collettiva che non deve lasciare spazio a distinguo e tentennamenti. Istituzioni, società civile e operatori economici non devono cedere ai condizionamenti che i delinquenti tentano di imporre alla comunità che adesso deve reagire con forza e determinazione. Confartigianato Imprese Siracusa esprime piena e incondizionata solidarietà al Sindaco e alla sua famiglia – conclude La Porta – ben sapendo che il primo cittadino terrà certamente fede ai buoni propositi espressi a caldo dopo il vile gesto. La nostra associazione starà sempre al fianco di chi lavora e continuerà a lavorare per l’affermazione della legalità nel nostro territorio ».

AMP PLEMMIRIO

La presidente Patrizia Maiorca e tutto il personale del Consorzio che gestisce l’Area Marina Protetta Plemmirio esprimono  la loro solidarietà al sindaco Giancarlo Garozzo ieri sera vittima di un  atto vile e barbaro. Gli inquirenti faranno presto luce su questo fatto inquietante che segue a ruota in città la recrudescenza di attentati probabilmente a scopo intimidatorio e siamo certi che la società civile farà sentire la propria voce contro questa involuzione sociale della nostra comunità.