Privacy Policy PER LA RICORRENZA DEI DEFUNTI, CIMITERO IMMERSO NELLA SPAZZATURA E NEL DEGRADO – I Fatti Siracusa

PER LA RICORRENZA DEI DEFUNTI, CIMITERO IMMERSO NELLA SPAZZATURA E NEL DEGRADO

Ecco come si presentava ieri la situazione al camposanto, le foto dicono tutto e sono una vergogna indelebile per chi amministra. Abbiamo scritto decine di articoli sul nostro cimitero ed abbiamo ripetutamente invitato la Garozzo Band ad intervenire puntualizzando che continueremo a parlare del cimitero della vergogna fino a quando il camposanto non diventerà un posto civile, dignitoso, rispettoso dei nostri cari defunti. Niente alibi di cartapesta, tipo il solito “abbiamo ereditato una situazione disastrosa” visto che la Garozzo Band è da cinque anni al potere e non da cinque mesi, insomma non ha scusanti di nessun tipo. Fino ad oggi per il cimitero non ha fatto una mazza e lo dimostrano anche tutte le firme di protesta raccolte dagli “Angeli”. Vogliamo ricordare le conclusioni di questi cittadini attivi che hanno deciso di dare basta a tanta insensibilità e a tanto malcostume: “Invitiamo a fare il loro dovere i responsabili per competenze della struttura – dice Giacinto Avola, rappresentante del comitato “Gli Angeli” di Siracusa – e cioè l’ Assessore ai servizi cimiteriali Avv. Pierpaolo Coppa, il Dirigente al ramo Ing. Natale Borgione, il Direttore pro tempore  Geom. Roberto Forte, il Dirigente servizio igiene urbana Sig. Ninni Reale, il Dirigente servizio verde e tutela ambientale Sig. Marchese Antonio, il Tecnico responsabile manutenzione Geom. Sergio Russo e il nostro amato Sindaco Giancarlo Garozzo, non per importanza, ma per la scarsa sensibilità e l’interesse o disinteresse dimostrato”.