Privacy Policy TRENITALIA CI RIPENSA, E' SALVO (PER ORA) IL SIRACUSA-ROMA. I SINDACATI RINGRAZIANO IL MINISTRO – I Fatti Siracusa

TRENITALIA CI RIPENSA, E’ SALVO (PER ORA) IL SIRACUSA-ROMA. I SINDACATI RINGRAZIANO IL MINISTRO

Rep:

Le segreterie provinciali FILT FIT UILT congiuntamente alle confederazioni territoriali CGIL CISL UIL e alle segreterie Regionali di federazioni, in una nota congiunta plaudono l’intervento del Ministro e, quindi, la mancata soppressione del treno 1959/61 per Siracusa Roma. Dalle fonti raccolte sembra che la decisione sia stata posticipata e che l’intervento congiunto dell’assessore regionale con i sindacati e le associazioni che si sono spese in questo senso hanno convinto Trenitalia a non procedere alla cancellazione del treno.

Rimarcando che rimodulazione non vuol dire necessariamente soppressione, auspichiamo e suggeriamo altri interventi che possano migliorare e aumentare il servizio di collegamento nell’ottica della continuità territoriale e non di un continuo isolamento con un processo sistematico di desertificazione dell’isola che dura ormai da più di 15 anni.

La riapertura della tratta

i segretari provinciali della FIT FILT UILT, con l’occasione della riapertura della tratta Catania Siracusa terranno nei prossimi giorni una conferenza stampa in cui, con un programma ben delineato e comune alzano il tiro e rilanciano la mobilità della ex provincia attraverso il vettore treno.

 

 

Uffici stampa

CGIL CISL UIL