Privacy Policy CANDIDATURE REGIONALI. GRANATA CI PROVA, TROPPE PERSONE TIRANO LA GIACCA AL CANDIDATO PRESIDENTE NELLO MUSUMECI – I Fatti Siracusa

CANDIDATURE REGIONALI. GRANATA CI PROVA, TROPPE PERSONE TIRANO LA GIACCA AL CANDIDATO PRESIDENTE NELLO MUSUMECI

Scrive l’ex deputato Fabio Granata: Il forte richiamo etico e politico a tutte le liste e a tutti i partiti che sosterranno la candidatura di Nello Musumeci alla Presidenza della Regione relativo a un rigoroso rispetto del Codice Etico della Commissione Parlamentare Antimafia non può cadere nel vuoto neanche nella Provincia di Siracusa. Alcuni aspiranti candidati con procedimenti penali in corso su reati previsti dal codice etico antimafia hanno trovato infatti le porte di Diventerà Bellissima ben chiuse ma non vogliamo ora ritrovarli nelle altre liste dei partiti che hanno deciso di sostenere la candidatura di Nello Musumeci. Per questo facciamo nostro l’appello lanciato ieri da Nello Musumeci e diciamo con lui “meglio perdere 10000 voti che la dignità Noi, la nostra l’abbiamo ben difesa sempre, ora tocca ad altri essere all’altezza della sfida lanciata da Nello Musumeci.

Sin qui Granata che però non ha nessun ruolo sulle scelte che farà la coalizione che sostiene Musumeci presidente, insomma sulle candidature decideranno altri e sono davvero tanti che cercano di tirare la giacca al candidato presidente Nello Musumeci. Non vogliamo entrare nelle polemiche ed evitiamo quindi anche di riportare l’intervento su Granata di un potenziale candidato che ricorda quando lo stesso faceva parte del governo Cuffaro, anche questa fuffa. Ripetiamo, per sapere le scelte è ormai questione di ore e decidere chi è il più puro fra i puri porta solo a rotture e danni.