Privacy Policy SUL SUE ACQUAVIVA INTERROGA L'ASSESSORE BOSCARINO – I Fatti Siracusa

SUL SUE ACQUAVIVA INTERROGA L’ASSESSORE BOSCARINO

Scrive il consigliere comunale Alessandro Acquaviva: L’amministrazione Comunale rischia di complicare e allungare l’iter di tutte le pratiche di edilizie per non aver ancora attivato lo sportello unico.Il S.U.E. è stato introdotto con il decreto Decreto legislativo n. 222 del 25 novembre 2016, per favorire la semplificazione del procedimento autorizzativo, della segnalazione certificata di inizio di attività (SCIA), del silenzio assenso. L’assessore Comunale all’informatizzazione Roberta Boscarino aveva annunciato, in una recente conferenza stampa, l’avvio imminente di tale servizio telematico senza indicare, tra l’altro, una data certa. Peccato che il decreto legge stabilisce la data del 30 Giugno 2017 quale termine ultimo per i Comuni per adeguarsi alla nuova normativa. Ovviamente, le conseguenze di questo ritardo si ripercuotono sugli utenti e sulle imprese del settore. Infatti, il Genio Civile, e gli altri enti coinvolti nei vari procedimenti istruttori e autorizzativi, stanno iniziando a restituire le pratiche ai committenti e ai loro delegati poiché ,dal mese di Luglio 2017, la presentazione di istanze al di fuori del SUE non produrrebbe alcun effetto. Pertanto ho presentato un’interrogazione all’assessore Boscarino per conoscere i motivi che hanno impedito l’attivazione del servizio entro i termini di legge e quali adempimenti intende adottare per ridurre al minimo il disagio per i cittadini e i liberi professionisti del settore.

Sin qui Acquaviva. E’ ben strano in ogni caso che un consigliere che di fatto è/è stato nella maggioranza che sostiene la Garozzo Band oggi interroghi un assessore della maggioranza di cui fa o ha fatto parte. Elezioni sempre più vicine.