Privacy Policy RISERVA DI CAVAGRANDE SEPOLTA DAI RIFIUTI. PROTESTANO I RESIDENTI: LE AUTORITA' NON PASSANO MAI DA QUESTE PARTI – I Fatti Siracusa

RISERVA DI CAVAGRANDE SEPOLTA DAI RIFIUTI. PROTESTANO I RESIDENTI: LE AUTORITA’ NON PASSANO MAI DA QUESTE PARTI

Scrive il signor Leonardo Casale: Caro direttore, sulla strada provinciale 73, si trova di tutto, dalle lastre di eternit alla spazzatura di ristoratori schifosi, rimanenze di lavori edili, rifiuti di ogni genere, ladri di cavi Enel. Da queste parti non si trovano solo le autorità!!! Eppure la riserva di Cavagrande è un sito Unesco! Io intanto non vado via da questa immensa discarica, rimango e combatto. Mi auguro che possa darci una mano, grazie dalla contrada tutta!

Sin qui il signor Casale. Altri residenti hanno anche lamentato problemi di sicurezza. In ogni caso tanto degrado in un sito Unesco è davvero insopportabile e giriamo la segnalazione del signor Casale al sindaco di Avola, Luca Cannata, che è politico fattivo, giovane, entusiasta. Siamo certi che in qualche modo interverrà.