Privacy Policy LA REGIONE CI TOGLIE UN MILIONE E MEZZO E CI DA' UN ALTRO CALCIO SUI DENTI. PROTESTA VINCIULLO, TACE L'ASSESSORE MARZIANO – I Fatti Siracusa

LA REGIONE CI TOGLIE UN MILIONE E MEZZO E CI DA’ UN ALTRO CALCIO SUI DENTI. PROTESTA VINCIULLO, TACE L’ASSESSORE MARZIANO

Scrive il deputato Enzo Vinciullo: “La Giunta di Governo Regionale con Deliberazione n.327 del 8 agosto 2017, ha proceduto a suddividere, fra le 9 Province siciliane, 19 milioni di euro provenienti dai fondi ex Gescal. Alla provincia di Siracusa sono stati assegnati 496 mila euro, somma che sicuramente non dispiace, perché consente di venire incontro alle legittime attese degli occupanti di abitazioni gestite dall’Istituto Autonomo Case Popolari, ma sono sicuramente insufficienti sia rispetto alla popolazione residente in provincia di Siracusa quanto al numero di abitazioni gestite dall’IACP. Per questo motivo questa mattina ho depositato un’interrogazione parlamentare con la quale chiedo di revocare immediatamente la Deliberazione n.327 del 8 agosto 2017 con la quale vengono suddivise le risorse fra la 9 province siciliane e di procedere, invece, con una nuova suddivisione, questa volta oggettiva e non pre-elettorale, considerando che su 19 milioni di euro alla provincia di Siracusa devono essere assegnati circa 2 milioni di euro e quindi mancano all’appello ancora 1,5 milioni”.

Per i fondi ex Gescal toccano due milioni a Siracusa e la giunta Crocetta ci dà solo 496mila euro, cioè un milione e mezzo di euro in meno che vanno a finire in altre province, più attente e più furbe. Fa bene Vinciullo a protestare, ma una domanda sorge spontanea: Ma nel governo Crocetta non c’è anche Bruno Marziano che è un assessore regionale di Siracusa? Cosa fa Marziano quando a Siracusa arrivano calci nei denti, pettina le bambole?