Privacy Policy INTOSSICAZIONE DA MONOSSIDO DI CARBONIO: PAZIENTE MESSINESE “SALVATO” DALLA CAMERA IPERBARICA DELL’UMBERTO I° – I Fatti Siracusa

INTOSSICAZIONE DA MONOSSIDO DI CARBONIO: PAZIENTE MESSINESE “SALVATO” DALLA CAMERA IPERBARICA DELL’UMBERTO I°

Rep: Il paziente sessantacinquenne di Messina U.O., ricoverato nel reparto di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale Civile di Ragusa per intossicazione da monossido di carbonio, è emerso dal coma ieri sera dopo la prima seduta di camera iperbarica eseguita all’ospedale Umberto I di Siracusa. Stamane il paziente sarà sottoposto ad una seconda seduta di camera iperbarica e rimarrà ricoverato nel reparto di Medicina d’Urgenza dell’ospedale Umberto I di Siracusa, dove è già stato trasferito in queste ore, per le successive sedute. Il paziente, le cui condizioni di salute sono migliorate, proseguirà il trattamento di camera iperbarica al fine di ridurre il rischio di eventuali esiti tardivi di intossicazione da monossido di carbonio.