Privacy Policy COLTRARO: DOBBIAMO RILANCIARE LA ZONA INDUSTRIALE PASSANDO PER LE BONIFICHE – I Fatti Siracusa

COLTRARO: DOBBIAMO RILANCIARE LA ZONA INDUSTRIALE PASSANDO PER LE BONIFICHE

Giambattista Coltraro, chiarita la vicenda che riguardava la tua attività di notaio, sei più tranquillo?
Sì, certo, è il mio lavoro. L’attività politica non può rappresentare una professione, i politici dovrebbero avere tutti un’attività lavorativa. La politica dovrebbe essere un servizio con rimborso spese.
Perché mai nessuno ha detto che i deputati grillini all’Ars avevano assunto trenta attivisti (1.500 euro netti) coi soldi della Regione?
Non lo sapevo, penso sia legittimo comunque. Ove ci siano irregolarità la Corte dei conti interverrà.
Certo che è legittimo, solo che i grillini dicono sempre che loro restituiscono i soldi pubblici, all’Ars invece li hanno utilizzati per assumere trenta attivisti. Vabbè, siamo una città e una provincia ricca di predicatori che poi razzolano male?
Certamente è una provincia dove la politica si fa più sui giornali che sul territorio. Io non sono un interventista, preferisco lavorare per la gente e tra la gente
La polemica sul registro dei tumori e la correlazione con la zona industriale?
Il registro dei tumori è un utile strumento per rilevare l’elevato tasso di incidenza di tale patologie sul territorio ed andrebbe potenziato. Quanto alla correlazione con la zona industriale e i tumori spetta alle competenti autorità verificarlo. Quel che è certo è che il territorio va bonificato al più presto.
Una cosa che vuoi fare per Siracusa e i siracusani?
Rilanciare la zona industriale, passando dalle bonifiche, per ottenere maggiore salubrità dell’aria, per arrivare ad una riqualificazione del Petrolchimico, riducendo la raffinazione, per realizzare industrie eco sostenibili, come quella delle energie alternative.
Vinciullo è un caterpillar
Non seguo l’attività degli altri deputati, essendo già molto impegnato con la mia.
Stefania Prestigiacomo ti ha cercato?
No, non mi ha cercato
Cafeo o Marziano?
Marziano.
Garozzo in Parlamento?
Sarà lui a valutare al meglio quale sarà il suo futuro politico.
Cosa non farai mai per diventare deputato?
Mettere a repentaglio la mia dignità e quella della mia famiglia.