Privacy Policy CITIZENGO ANNUNCIA: A SETTEMBRE NELLE SCUOLE IL BUS DELLA LIBERTA', STOP GENDER – I Fatti Siracusa

CITIZENGO ANNUNCIA: A SETTEMBRE NELLE SCUOLE IL BUS DELLA LIBERTA’, STOP GENDER

Rep:

settembre porteremo per le strade italiane un enorme pullman, il bus della libertà, interamente ricoperto con la scritta:  I BAMBINI SONO MASCHI, LE BAMBINE SONO FEMMINE…LA NATURA NON SI CAMBIA, STOP GENDER NELLE SCUOLE! Un messaggio normalissimo. Un’ovvietà, no? Eppure… eppure oggi è il tempo di gridare dai tetti che 2+2 non fa qualsiasi cosa ci passi per la testa, ma fa 4. È il tempo di gridare che chi pensa di poter continuare a entrare indisturbato nelle scuole italiane per confondere le idee dei nostri figli e nipoti sulla loro identità sessuale… ha fatto male i conti. Molto, molto male. Forse ti chiedi perché è necessaria un’operazione del genere. Ecco perché: nei Paesi in cui CitizenGO ha fatto già circolare il Bus della Libertà, ci sono state reazioni sconcertanti. Politici e giornalisti “progressisti” (e, ovviamente, “democratici“!) hanno invocato e spesso ottenuto la censura della nostra libertà di espressione.  Ma non solo… collettivi LGBT e di sinistra hanno preso d’assalto il Bus con atti vandalici e violenti. In altre parole, abbiamo dimostrato che esiste una DITTATURA DEL PENSIERO UNICO politicamente corretto che imbavaglia perseguita chiunque si allontani dai suoi dogmi.

CitizenGO