Privacy Policy BLITZ DEI CARABINIERI IN DUE RISTORANTI: IN UNO C'ERANO LAVORATORI IN NERO, NELL'ALTRO PRODOTTI ALIMENTARI DUBBI – I Fatti Siracusa

BLITZ DEI CARABINIERI IN DUE RISTORANTI: IN UNO C’ERANO LAVORATORI IN NERO, NELL’ALTRO PRODOTTI ALIMENTARI DUBBI

Giro di vite sui ristoranti non in regola. I Carabinieri del NIL e del NAS di Ragusa, al fine sia di reprimere gli abusi e contrastare il lavoro irregolare e verificare il rispetto delle norme igienico-sanitarie di settore e la regolarità delle previste autorizzazioni amministrative, d’intesa coi carabinieri della Compagnia di Siracusa, hanno eseguito specifici e mirati controlli in alcuni ristoranti e locali presenti sul territorio. L’attività svolta ha portato, pertanto, sia alla sospensione di una attività di ristorazione, del centro di Siracusa, con multa di 6000 euro, poiché riscontrati all’intero del locale 2 operai su 8 non in regola, che il deferimento alla Autorità Giudiziaria del proprietario di un altro locale della zona sud di Siracusa. Quest’ultimo si rendeva responsabile di cattivo stato di conservazione di prodotti alimentari, quali ortofrutta e salse, tutti stoccati in celle frigo non autorizzate, poi sequestrati dagli stessi militari dell’Arma. In entrambi i casi i carabinieri non hanno fornito i nomi delle due aziende.