Privacy Policy VINCIULLO: UN MILIONE PER LE FASCE DEBOLI, MA L'ASSESSORE HA DA FARE – I Fatti Siracusa

VINCIULLO: UN MILIONE PER LE FASCE DEBOLI, MA L’ASSESSORE HA DA FARE

La Commissione Bilancio, su mio emendamento, ha stanziato un milione di euro per Consultori Familiari, Oratori e Istituzioni Scolastiche. L’Assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro avrebbe, già da tempo, dovuto emanare il bando attuativo per dare la possibilità agli aventi diritto di poter formulare la domanda e, quindi, attivarsi a favore dei soggetti fragili e comunque bisognosi dell’intervento della Regione. Lo dichiara l’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS.

Ad oggi, l’Assessorato competente non ha proceduto a pubblicare il bando e per questo motivo è stata convocata in Commissione Bilancio l’Assessore al ramo, che non abbiamo nemmeno il piacere di conoscere, per chiedere spiegazioni sulla mancata attuazione della volontà del Parlamento Siciliano.

Ancora una volta, ha proseguito l’On. Vinciullo, emergono le due velocità che caratterizzano la vita politica in Sicilia: il Parlamento, seppure in difficoltà, riesce a trovare risorse, soprattutto per le fasce deboli, e il Governo che non riesce ad utilizzare le somme che sono state stanziate soprattutto, come dicevo, per le fasce socialmente più deboli.

Per questo motivo, ha concluso l’On. Vinciullo, non avendo l’Assessore avuto la compiacenza di presentarsi in Commissione Bilancio, ho predisposto un’interrogazione parlamentare con la quale chiedo di conoscere le motivazioni per le quali ha le risorse e ritiene di non doverle impegnare.