Privacy Policy SOS SIRACUSA: DEVASTATI PANTALICA E CAVAGRANDE, QUALCUNO DEVE PAGARE – I Fatti Siracusa

SOS SIRACUSA: DEVASTATI PANTALICA E CAVAGRANDE, QUALCUNO DEVE PAGARE

Scrive SOS Siracusa:

Fa male, fa molto male commentare le immagini degli ultimi giorni.
Tanta, troppa rabbia. Un territorio straordinario come la Riserva naturale orientata Pantalica, Valle dell’Anapo e Torrente Cava Grande ricca di una natura viva e pulsante, riconosciuta a livello internazionale con l’attestato UNESCO, patrimonio dell’umanità, fonte di reddito per tantissime comunità, è andata letteralmente in fumo, distrutta, bruciata, morta!

Qualcuno dovrà pagare per tutto questo. Qualcuno dovrà spiegare i mancati lavori di prevenzione. Qualcuno dovrà dirci per quale motivo gli aerei anti-incendio sono intervenuti così tardivamente.

Gli incendi hanno devastato anche la Riserva Naturale Cavagrande Del Cassibile (in foto), il cui ingresso principale era già interdetto da anni causa incendi. Un’immagine grigia e spettrale che non avremmo mai voluto vedere.

SOS Siracusa