Privacy Policy LUCA CANNATA: IL MIO SOGNO? ESSERE RICORDATO COME UNO CHE HA FATTO PER LA SUA CITTA' – I Fatti Siracusa

LUCA CANNATA: IL MIO SOGNO? ESSERE RICORDATO COME UNO CHE HA FATTO PER LA SUA CITTA’

Sindaco Luca Cannata, Avola ti comincia a stare stretta o pensi alla grande per tutto il Sud Est?

Sicuramente la mia esperienza in Anci mi ha permesso in questi anni di dedicarmi non soltanto alla mia città ma anche alle problematiche che hanno interessato tutto il nostro territorio, dai rifiuti all’acqua alla pianificazione di un sinergico sviluppo strategico. C’è tanto da fare e spero di poter dare ancora di più il mio contributo per una parte della Sicilia che ha potenzialità enormi.

Sei un imperatore nella tua città, hai un consenso bestiale, avrai anche un grande sogno?

Sono tanti i sogni che uno ha …Fare il sindaco della propria città ad esempio penso sia già un sogno per chi ama fare politica. Uno quindi lo ho già realizzato e chiaramente per chi fa politica per passione il sogno più grande è quello di poterla fare più a lungo possibile ed essere ricordato come “uno che ha fatto” per il suo territorio.

SABATO L’INTERVISTA INTEGRALE