Privacy Policy GIOVANNI CAFEO: SONO CANDIDATO ALLE REGIONALI, NON CI SONO DUBBI – I Fatti Siracusa

GIOVANNI CAFEO: SONO CANDIDATO ALLE REGIONALI, NON CI SONO DUBBI

Chi è Giovanni Cafeo nel panorama politico?

Sono impegnato nel sociale e con la politica da quando avevo vent’anni. Ho iniziato causalmente nel periodo in cui frequentavo l’Università di Catania. Da qui il peso della responsabilità di essere uscito il primo degli eletti mi ha spinto a creare l’associazione “Carpe Diem” con la quale ho assistito gli studenti ben oltre la mia carriera universitaria. Sono conosciuto per questo operato e per la mia disponibilità, ma non solo.

Dalle piccole cose che non sono mai piccole nascono le grandi cose. Questa esperienza mi ha portato a fare politica amministrativa. Sono stato candidato più volte. Sono stato eletto consigliere provinciale con una lista civica e da qui siamo entrati nel PD come gruppo dove è iniziato il percorso importante. Nel senso che ho rifiutato una ricandidatura alle provinciali per occuparmi del partito. Sono stato il segretario provinciale. Ho partecipato alla fase costituente. Ero nella commissione “manifesto dei valori” e successivamente mi sono candidato alle regionali perdendo, ma allo stesso tempo rimanendo nel partito com’è giusto che sia. Ad oggi ricopro un incarico in segreteria regionale del partito.

Attualmente nel panorama politico regionale corre la voce che tu sia fuori dalla candidatura, quanto c’è di vero in questo?

Io ho rispetto per gli organismi di partito. Le liste avranno bisogno di un avallo per la direzione provinciale che sarà fatta penso a Settembre e questa sceglierà  i candidati. Il mio nome è voluto da molti componenti del partito. Ad oggi, detto questo, nessuno può asserire né scrivere che io sia fuori o dentro.

Ti confesso che tempo fa avevo pensato di smettere per alcune vicissitudini legate a situazioni siracusane, ma i miei amici mi hanno spinto a continuare e quindi per quanto mi riguarda nella direzione provinciale ci sarà la mia proposta di candidatura.

SABATO L’INTERVISTA INTEGRALE