Privacy Policy SICILIA, IN 128 COMUNI SONO SOLO SETTE DONNE SINDACO – I Fatti Siracusa

SICILIA, IN 128 COMUNI SONO SOLO SETTE DONNE SINDACO

In Sicilia si è votato in 128 comuni e l’amministrazione resta saldamente nelle mani degli uomini. Sono infatti solo sette i sindaci donna ( due solo a Siracusa) che potrebbero diventare nove dopo i ballottaggi del 26 giugno. Ma vediamo chi sono i sette sindaci:  Ad Erice (TP) Daniela Toscano Pecorella riesce ad imporsi con il 41,06%. Nel Comune di Cassaro (Siracusa) Mirella Garro stravince con il 74%. A Canicattini Bagni (Siracusa) Marilena Miceli è eletta sindaco con il 38,62% dei voti. A Sommatino (CL) Elisa Carbone si impone con il 53,12%. Conquista il Comune di Altofonte (PA) la candidata Angelina De Luca con il 29,5% dei voti. Vince a Montallegro (AG) Caterina Scalia con il 51,3%. A Malfa (ME) Clara Marletta ottiene il 66,45%. Come dicevamo ballottaggi a  Scordia (CT), dove Maria Contarino (15,28%) contenderà al secondo turno la poltrona di sindaco a Francesco Barchitta (28,71%) e  Sciacca (AG), con la dem Francesca Valenti (25,22%) che sfiderà al ballottaggio Calogero Filippo Bono (30,74%).