Privacy Policy LA MICELI PROCLAMATA SINDACO DI CANICATTINI – I Fatti Siracusa

LA MICELI PROCLAMATA SINDACO DI CANICATTINI

Marilena Miceli proclamata in serata Sindaco della città di Canicattini Bagni. Solo in serata, infatti, il presidente del seggio elettorale n. 1, Guglielmo Franco, al termine dell’Adunanza dei Presidenti degli 8 seggi, ha depositato al protocollo della Segreteria del Comune, il verbale di proclamazione della prima donna Sindaco di Canicattini Bagni, chiudendo di fatto le procedure di queste Amministrative 2017.

Tra giovedì e venerdì l’Assemblea dei Presidenti tornerà a riunirsi per la convalida dei verbali relativi ai risultati delle quattro liste e delle preferenze riportate dai 48 candidati ai 12 posti del Consiglio comunale.

Nuovo Consiglio comunale che sarà composto da 8 consiglieri della lista Sviluppo e Futuro, che ha sostento la candidatura della Dott.ssa Marilena Miceli, e da 4 consiglieri della lista Insieme per Cambiare, che ha sostenuto la candidatura dell’Avvocato Danilo Calabrò, risultato secondo.

A leggere il verbale di proclamazione della nuova Sindaca, davanti a numerosi sostenitori, è stato il Sindaco uscente Paolo Amenta, che ha passato il testimone al suo successore, in questo caso la fascia tricolore, tra gli applausi dei presenti.

«Con questo adempimento – ha dichiarato la neo Sindaca Miceli – si chiude una campagna elettorale dura e a volte dai toni forti, per cui mi auguro tutto ritorni ad un confronto serio e pacato che guardi solo all’interesse della città e dei cittadini. Da questo momento sono il Sindaco di tutti i canicattinesi, senza distinzione alcuna. Conclusi gli adempimenti previsti dalla legge con la convalida anche del Consiglio comunale, nei confronti del quale ho la massima apertura, così come nei confronti delle realtà sociali e i cittadini, primo adempimento sarà quello di varare la Giunta, distribuire le deleghe e riprendere il lavoro amministrativo e progettuale che, per quanto ci riguarda, non si è mai interrotto».