Privacy Policy SUBITO ESECUTIVO IL PIANO COMUNALE DELL'AMIANTO – I Fatti Siracusa

SUBITO ESECUTIVO IL PIANO COMUNALE DELL’AMIANTO

Si celebra domani in tutto il mondo la Giornata mondiale delle vittime dell’amianto. Una strage silenziosa che non sta conoscendo sosta negli anni, destinata, tra l’altro, secondo il parere di alcuni esperti, tra cui Bruno Ziglioli, ad avere un picco intorno all’anno 2020. Purtroppo la nostra comunità è interessata largamente da questo problema per la presenza in passato, proprio alle porte di Siracusa, di una fabbrica che produceva prodotti e manufatti in asbesto. A 25 anni dalla legge che ne vietava l’utilizzo, ancora la fibra killer continua a mietere vittime. Le patologie legate all’inalazione dell’amianto sono tutte molto gravi, tra cui il mesotelioma. Duole segnalare come l’Amministrazione di Siracusa non abbia ancora reso esecutivo il Piano Comunale dell’Amianto, che allo stato attuale rimane LETTERA MORTA. Si approfitta di questa triste ricorrenza per lanciare l’appello ai nostri politici locali affinché, ciascuno per il proprio ruolo, si interessino alla risoluzione immediata del problema, compreso il deprecabile ma crescente fenomeno dell’abbandono abusivo di asbesto. Rendere esecutivo il Piano comunale dell’amianto senza ulteriori indugi non può non essere un impegno improrogabile di un’Amministrazione, specialmente in una situazione altamente critica ed a rischio come quella della nostra comunità.
Carmen Perricone