Privacy Policy POSTE SANTA PANAGIA, UNA RACCOMANDATA ALL'INFERNO – I Fatti Siracusa

POSTE SANTA PANAGIA, UNA RACCOMANDATA ALL’INFERNO

Qualcuno viene anche alle 8, prima di andare al lavoro, ma trova tutto chiuso e qualche altra persona che ha fatto il suo errore. Stiamo parlando del sito infernale per ritirare le raccomandate di viale Santa Panagia. Una sorta di antro infernale dove le regole non esistono. Intanto l’orario. Neppure chi arriva alle 9 trova questo ufficio funzionante, ci sono molte persone già in attesa, ma per ritirare la raccomandata l’orario è dalle 10 alle 16. Dalle 10? Ma chi cazzo l’ha pensato un orario del genere visto che ogni mattina alle 10 c’ è una folla di persone arrabbiate che cerca di farsi avanti fra grida e spinte condite da “io sono arrivato prima di lei”. Così alle 10 inizia una bolgia, il tutto in una stanzetta che sembra una bettola, con brutti infissi impolverati, in un’atmosfera surreale. L’orario, ci dice un addetto, è quello estivo, che è cominciato a gennaio. Cioè per le Poste di Siracusa, l’estate inizia a gennaio e in estate si inizia a lavorare alle 10, magari con infradito e canotta. Per chi deve ritirare la raccomandata non ci sono alternative, prendere o affogare. A proposito, se si ritira di sabato, funziona solo di mattina, stavolta dalle 8,20 alle 12,35. Cambiare città?