Privacy Policy VERMINAIO MAFIOSO ALLA CISMA DI MELILLI: 14 ARRESTI – I Fatti Siracusa

VERMINAIO MAFIOSO ALLA CISMA DI MELILLI: 14 ARRESTI

Carabinieri del Comando Provinciale di Catania e del Noe hanno eseguito un’ordinanza del Gip per 14 persone indagate, a vario titolo, per traffico illecito di rifiuti, estorsione e rapina, commessi con il metodo mafioso, usura, corruzione, falso in atto pubblico e traffico di influenze illecite. Il Gico della Guardia di finanza sta eseguendo il sequestro finalizzato alla confisca di sei imprese e dei rispettivi beni, per 50 milioni di euro. Al centro dell’inchiesta della Dda della Procura di Catania battezzata “Piramidi”, due imprenditori, padre e figlio, indicati come appartenenti a Cosa nostra e legati direttamente e prestanome di un boss.
Quattordici persone sono state arrestate dai carabinieri del Comando provinciale di Catania e del Noe nell’ambito di una inchiesta su gestione e traffico illegale di rifiuti in una discarica nel Siracusano, dove veniva smaltito anche il ‘polverino’ dell’Ilva di Taranto. Tra i destinatari del provvedimento anche l’ex dirigente regionale Gianfanco Cannova, di 59 anni, un funzionario del Comune di Mellili (Siracusa), Salvatore Salafia, di 58 anni, e il dirigente del Dipartimento Acque e Rifiuti della Regione Siciliana Mauro Verace, di 60 anni, al quale sono stati concessi i domiciliari. Al centro dell’inchiesta la discarica della Cisma Ambiente. “Saranno immediatamente sospesi i funzionari della Regione coinvolti nello scandalo sul traffico di rifiuti pericolosi nel catanese scoperto dai carabinieri e dalla Dda di Catania ai quali vanno il ringraziamento e le congratulazioni mie personali e dell’intero governo per il grande lavoro di pulizia che stanno facendo”. Lo dice il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta.

Gli arrestati:
1. PARATORE Antonino cl.1947 , carcere Catania Piazza Lanza
2. PARATORE Carmelo cl.1981, carcere Trento
3. GRILLO Salvatore cl.1970, carcere Catania Bicocca
4. VERDERAME Giuseppe cl.1954, carcere Catania Bicocca
5. CANNOVA Gianfranco cl.1958, carcere Palermo Pagliarelli
6. SALAFIA Salvatore cl.1959, carcere Catania Piazza Lanza
7. PIAZZA Simone Giuseppe cl.1986, carcere Catania Bicocca
8. D’AMICO Salvatore cl.1971, ai domiciliari
9. DI STEFANO Agata cl.1982, ai domiciliari
10. DI VINCENZO Antonino cl.1977, ai domiciliari
11. COTTONE Maurizio cl.1975, ai domiciliari
12. AMARA Giuseppe cl.1968, ai domiciliari
13. AMARA Giovanni cl.1973, ai domiciliari
14. VERACE Mauro cl.1957, ai domiciliari