Privacy Policy IL PESCE FRESCO ARRIVAVA DALLA CINA, BECCATO RISTORATORE IN ORTIGIA – I Fatti Siracusa

IL PESCE FRESCO ARRIVAVA DALLA CINA, BECCATO RISTORATORE IN ORTIGIA

Ancora un ristoratore di Ortigia che vendeva pesce congelato spacciandolo per fresco. Lo hanno beccato gli agenti del commissariato di Ortigia in uno con la polizia provinciale e l’Asp. Le accuse sono di frode e evidenti carenze di natura igienico sanitaria. Pensate che il pesce congelato arrivava addirittura dalla Cina e dalla Spagna e poi con speciali accorgimenti, probabilmente solfiti, lo stesso sembrava fresco di giornata. Così i clienti guardavano che bei colori aveva il pesce e lo mangiavano volentieri. Insomma frode evidente rischi magari non evidenti ma comunque possibili per la salute di chi pagava fior di euro, convinto di aver mangiato il migliore pesce dell’isolotto. Al ristoratore sanzioni per quasi 4mila euro.