MUSUMECI INDAGATO, MAGARI DIVENTERA’ BELLISSIMA, OGGI SEMBRA BRUTTISSIMA

Tre parlamentari regionali sarebbero stati favoriti da dipendenti di Riscossione Sicilia. Sarebbero Nello Musumeci, leader del movimento ‘DiventeràBellissima’, di cui si parla da tempo come uno dei candidati del centrodestra al ruolo di governatore alle regionali d’autunno; Nino D’Asero, attuale capogruppo del Ncd all’Assemblea e Raffaele Nicotra, deputato regionale del Pd. Tutto parte dalle denunce del dottor Fiumefreddo, responsabile unico di Riscossione spa, che riguardavano agevolazioni illegittime di politici debitori del fisco. Sono 9 i dipendenti di Riscossione oggi indagati per questo e grazie a loro, secondo l’accusa, Musumeci e D’Asero avrebbero ottenuto la chiusura di procedure esecutive di pignoramento nonostante avessero ancora dei debiti con Riscossione. Nicotra invece sarebbe stato favorito con la  chiusura di una procedura esecutiva di un pignoramento immobiliare pur avendo anche lui ancora dei debiti col fisco.