Privacy Policy LUCA CANNATA E' INNOCENTE – I Fatti Siracusa

LUCA CANNATA E’ INNOCENTE

Luca Cannata lo aveva detto sempre e ora anche la giustizia gli ha dato ragione. Il sindaco di Avola, infatti, è stato assolto col rito abbreviato dal tribunale di Siracusa dall’accusa di turbativa d’asta e truffa, in concorso insieme ad altre sei persone, per i lavori eseguiti per installare impianti fotovoltaici in alcuni edifici pubblici. Il sindaco è stato assolto per non aver commesso il fatto. Anche il pubblico ministero, Andrea Palmieri, aveva chiesto l’assoluzione nei confronti del primo cittadino. Gli altri sei imputati saranno giudicati con il rito ordinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *