Privacy Policy IL SENATORE ALICATA ATTACCA MICCICHE': IN SICILIA C'È UN MALESSERE PROFONDO IN FORZA ITALIA – I Fatti Siracusa

IL SENATORE ALICATA ATTACCA MICCICHE’: IN SICILIA C’È UN MALESSERE PROFONDO IN FORZA ITALIA

Rep: “E’ la prima volta che, militando in Forza Italia dal 1994, ci troviamo ad essere particolarmente dispiaciuti che una figura storica del partito, come l’onorevole Francesco SCOMA lasci. Francesco non aveva e non ha alcun bisogno di cercare porti sicuri, poiche’ la sua storia umana, politica e familiare non e’ quella di chi cerca, dopo 26 anni di ininterrotta e prestigiosa militanza, facile approdo per galleggiare in sicurezza. Ne’ puo’, la sua iniziativa, essere derubricata al cambio di casacca opportunistico”. A commentare l’addio a Forza Italia di Francesco SCOMA e’ il commissario provinciale forzista di Siracusa, Bruno Alicata. “L’idea, certamente travagliata, di lasciare il partito testimonia il malessere profondo che avviluppa Forza Italia nella nostra regione. Non comprendere appieno il disagio che alligna nel partito in Sicilia, vuol dire attestare la mancanza di umilta’, riducendosi a ruspante superficialita’ e deleterio menefreghismo. L’idea di coltivare il potere assoluto, il non tenere nel debito conto storie ed esperienze valorose, testimonia una conduzione non in linea con gli interessi e le aspettative del partito, ancora in grado di suscitare entusiasmi. Sol che si abbandonino egoismi e spirito di fazione, non si fara’ il bene di Forza Italia, paghi di rimanere nel limbo ristretto di soddisfare la fanteria di un esercito privato. Modesta gioia, per il futuro di un partito che in Sicilia pretende di conservare un ruolo da protagonista nella vita politica della nostra terra”.