Privacy Policy PIANI SITI UNESCO: IL 20 FEBBRAIO APPUNTAMENTO ALL'URBAN CENTER – I Fatti Siracusa

PIANI SITI UNESCO: IL 20 FEBBRAIO APPUNTAMENTO ALL’URBAN CENTER

Rep: Dopo la presentazione delle bozze di revisione dei piani di gestione dei Siti Unesco ai soggetti pubblici, tappa oggi a Catania, al salone Bellini del palazzo degli Elefanti, dopo Piazza Armerina il 13 pomeriggio, per la presentazione della bozza di revisione del Piano di gestione del Sito Unesco “Le Città tardo barocche del Val di Noto” agli stakeholders, i portatori di interesse.

La revisione dei piani rientra nel più ampio progetto finanziato dal MiBACT a valere sulla Legge 77 del 2006 e co-finanziato dalle Regione Siciliana che sta riguardando i siti Unesco del Sud Est, “Le Città tardo barocche del Val di Noto”, “Siracusa e le Necropoli rupestri di Pantalica” e la “Villa romana del Casale di Piazza Armerina”. Il finanziamento del Ministero per tutto il progetto ammonta ad un milione di euro e il cofinanziamento regionale è di 100 mila euro. Come si ricorderà le cinque azioni previste dal progetto riguardano appunto la revisione e adeguamento dei piani di gestione; sistematizzazione delle conoscenze del patrimonio dei Siti Unesco Val di Noto, Villa Romana del Casale e Siracusa-Necropoli di Pantalica, e istituzione del relativo archivio unico; progettazione ed attuazione della comunicazione dedicata; cartellonistica; diffusione della conoscenza del patrimonio Unesco all’interno delle comunità locali e per i visitatori. Si tratta di un progetto ambizioso, come ha sottolineato Paolo Patanè, responsabile dell’attuazione del progetto, che coinvolge tre siti e tredici comuni, località molto diverse tra loro, con differenze profonde, ma che devono mirare ad una progettazione comune, che coinvolge non solo i beni Unesco ma anche tutto quel patrimonio materiale e immateriale che possiede ciascun Comune Unesco ma anche i territori vicini.

E giovedì 20 febbraio a Siracusa, alle 16 all’Urban Center di via Nino Bixio, ci sarà la presentazione agli stakeholders della bozza di piano per il sito “Siracusa e le Necropoli rupestri di Pantalica”.

Condividi questo Articolo