I MESSAGGI DI CORDOGLIO PER MARIARITA SGARLATA

Ecco le varie dichiarazioni di cordoglio sulla scomparsa di Mariarita Sgarlata:

STEFANIA PRESTIGIACOMO: Maria Rita Sgarlata è stata politicamente lontana da me. Eppure oggi che ne piangiamo la morte prematura, voglio ricordare di averla votata in Parlamento per la carica di Consigliere Delegato dell’Inda, non senza critiche. Non sapevo fosse malata. Ero convinta che da persona di cultura, siracusana e (non meno importante) donna, avrebbe saputo tenere la barra dritta nella gestione del nostro gioiello culturale. Ed è quello che ha fatto, contrastando con determinazione ed impedendo progetti che avrebbero snaturato la Fondazione e aperto la porta a percorsi impropri.Era una donna di grande carattere, per questo a volte non facile, ma è di persone come queste che c’è bisogno. Sono persone come lei che quando scompaiono lasciano il vuoto più grande.

GIUSEPPE ROSANO: Con profonda tristezza esprimo il cordoglio per la prematura scomparsadell’amica e cara Mariarita Sgarlata. Vicino nella dolorosa circostanza si stringe tutta l’imprenditoria alberghiera siracusana. Serberemo nel nostro cuore il tuo entusiasmo, la tua tenacia, la tua professionalità nel realizzare traguardi, per altri impossibili. Che Dio ti abbia in gloria.

PIPPO ZAPPULLA: Esprimiamo il nostro profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Maria Rita Sgarlata. Il mondo della cultura e della politica perdono una Donna di grande competenza professionale e di raro garbo e stile.

RispondiRispondi a tuttiInoltra

FRANCESCO ITALIA: – Esprimo a nome dell’Amministrazione Comunale di Siracusa, il cordoglio per la prematura scomparsa di Mariarita Sgarlata, consigliere delegato della Fondazione Inda. Maria Rita Sgarlata è stata una donna tenace che ha affrontato gli impegni pubblici con passione nell’interesse della collettività. Ci stringiamo alla famiglia di Maria Rita, manifestando la vicinanza dell’intera comunità siracusana.

FONDAZIONE INDA:

Il Presidente Francesco Italia, il Sovrintendente Antonio Calbi, il Consiglio di Amministrazione e tutti i lavoratori della Fondazione Inda sono profondamente addolorati per l’improvvisa scomparsa di Mariarita Sgarlata, Consigliere Delegato dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico. Archeologa, docente di Archeologia cristiana e medievale all’Università di Catania, studiosa impeccabile, Mariarita Sgarlata, nel ruolo di Consigliere Delegato, con forza, coraggio e grandissima energia ha guidato l’Inda, insieme al Sovrintendente e a tutto il Consiglio di Amministrazione, in una stagione indimenticabile per l’Istituto. In questo momento di grandissimo sconforto, la Fondazione Inda esprime la propria vicinanza e il proprio cordoglio ai familiari.

GIOVANNI CAFEO:

Dopo quella di Sebastiano Tusa, la Sicilia è costretta a piangere la scomparsa di un’altra brava e preparata figura legata al mondo dell’archeologia e dei beni culturali e che negli ultimi mesi aveva cominciato un nuovo percorso dal grande potenziale con l’Inda, nel ruolo di consigliere delegato. Oltre ad esprimere il mio personale cordoglio, ritengo che la morte di Mariarita Sgarlata rappresenti una grave perdita per la cultura siciliana; spero però che la passione e l’amore trasmesso in vita per il proprio lavoro e per la Sicilia siano da esempio per le nuove generazioni che vorranno dedicare il proprio percorso formativo ai beni culturali.