VINCIULLO E BASILE: RESTITUIAMO 140MILA EURO NON UTILIZZATI PER DISABILI GRAVISSIMI, E’ UNA VERGOGNA!

Rep: Il Distretto Socio Sanitario n.48 Comune di Siracusa ha deciso di restituire alla Regione Siciliana 139.592,97 euro che non ha utilizzato, come avrebbe dovuto fare, a favore dei disabili gravissimi.  Lo dichiara Vincenzo Vinciullo, Presidente emerito della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS, insieme al Consigliere comunale Mauro Basile e altri.Tutto ciò non solo è insopportabile, ma è una vera e propria vergogna!Come è possibile, infatti, solo pensare di non spendere risorse a favore dei disabili gravissimi?Come si ricorderà, hanno proseguito Vinciullo e Basile, con D.A. 92 del 23/10/2015, è stata data attuazione al “Programma attuativo” del Fondo Nazionale per la non autosufficienza – annualità 2014, destinando una quota pari al 40% di 11.220.000,00 euro per i disabili gravissimi.Con il D.D. del 15/06/2016, detta somma è stata ripartita fra i vari Distretti per l’attuazione dei progetti necessari all’integrazione dei soggetti non autosufficienti.In questi anni, abbiamo ascoltato varie lamentazioni sull’assenza di risorse, oggi scopriamo che le risorse erano in più rispetto a quelle necessarie perché il Distretto Socio Sanitario n.48 – Comune di Siracusa ha deciso di restituire alla Regione 139.592,97 euro la quale Regione, senza nemmeno ringraziare, è stata ben felice di prendere atto, ancora una volta, hanno concluso Vinciullo e Basile, della nostra conclamata incapacità e di riprendersi indietro risorse che, con grandi sacrifici, erano state destinate al nostro territorio, alle persone che, con gravissime difficoltà, hanno bisogno, più di altri, dell’intervento dei servizi sociali per superare, ogni giorno, difficoltà inimmaginabili.