Privacy Policy FICARRA NON MANTIENE GLI IMPEGNI SUL NUOVO OSPEDALE E FA PASSERELLA NEI PRONTI SOCCORSI – I Fatti Siracusa

FICARRA NON MANTIENE GLI IMPEGNI SUL NUOVO OSPEDALE E FA PASSERELLA NEI PRONTI SOCCORSI

E’ molto elegante il direttore generale dell’Asp di Siracusa, Salvatore Lucio Ficarra, con la sua giacca blu e il fazzoletto bianco vecchio stampo. Peccato che sia stato iscritto d’ufficio dai fatti accaduti fra quelli che sulla sanità e sul nuovo ospedale stanno prendendo in giro i siracusani. Ficarra a dicembre 2018 si impegnò a fare prestissimo sul nuovo ospedale e a gennaio 2019 parlò addirittura della prima pietra. Sette mesi dopo non ha fatto nulla, anzi ha dato manforte ai catanesi Razza e Musumeci per non farlo il nuovo ospedale. Ha chiesto (gli hanno fatto chiedere) una relazione contro le scelte del Consiglio comunale ed oggi è ormai chiaro che di nuovo ospedale non ci sono tracce. A questo punto fa senso vedere Ficarra che fa passerella nei pronti soccorsi di due ospedali per un  arredo con quadri, un lavoro comunque apprezzabile di studenti siracusani, mentre nei fatti partecipa al complotto dei catanesi per fregare definitivamente la sanità di Siracusa.