Privacy Policy PRATICAMENTE DISERTATA A SIRACUSA LA CELEBRAZIONE DEL 25 APRILE, AFFONDA LA PARTE MIGLIORE DELLA CITTA' – I Fatti Siracusa

PRATICAMENTE DISERTATA A SIRACUSA LA CELEBRAZIONE DEL 25 APRILE, AFFONDA LA PARTE MIGLIORE DELLA CITTA’

La parte migliore della città, almeno secondo l’Arcivescovo nell’omelia pasquale, ha snobbato la celebrazione del 25 Aprile. Mica sono i migranti, per quelli si fanno gli autobus e si chiamano i rinforzi esterni. Quando invece si deve fare da soli la figuraccia è terribile. Disattenzione, poca sensibilità all’anniversario della liberazione nazi fascista nel nostro Paese? Sta di fatto che i leoni della tastiera che per giorni e giorni hanno rotto le scatole chiedendo una partecipazione di massa, sono stati oggi sbugiardati. Quelli del Pd aretuseo poi hanno dimostrato di essere inesistenti, proprio come alle Amministrative del 2018 dove a malapena superarono il 5 per cento: un disastro! Chiacchieroni del nulla.  Una quarantina le persone che hanno partecipato alle celebrazione al Pantheon. Scarsa anche la partecipazione al corteo partito dal Pantheon per arrivare fino al Tempio di Apollo a Ortigia. Non più di cento persone in fila fino al Centro storico. Un flop storico.