Privacy Policy AVEVA LA COCAINA NASCOSTA IN CASA, SARA' SOTTOPOSTO AL RITO DIRETTISSIMO – I Fatti Siracusa

AVEVA LA COCAINA NASCOSTA IN CASA, SARA’ SOTTOPOSTO AL RITO DIRETTISSIMO

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Tenenza di Floridia, impegnati in un servizio di prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato Privitera Massimo, disoccupato floridiano, classe 1973, pluripregiudicato anche per reati specifici.

I Carabinieri infatti a seguito di un’accurata attività informativa, hanno eseguito una perquisizione presso l’abitazione in cui vive il giovane, nel corso della quale sono stati rinvenuti in un armadio della sua camera da letto: circa 9 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, già preconfezionata in piccole dosi e pronta per lo spaccio e una somma in contanti di 390 euro in banconote di vario taglio, quale provento dell’attività di spaccio.

Di fronte a tali evidenti segnali indicanti un’attività di spaccio, i militari dell’Arma hanno dichiarato in arresto il 45enne e lo hanno condotto presso i locali della Tenenza di Floridia per le formalità di rito. L’Autorità Giudiziaria di Siracusa ha poi rimesso in libertà l’arrestato in attesa di rito direttissimo..