Privacy Policy VINCIULLO: QUALCUNO CREA FALSI ALLARMISMI, NESSUNO PUO' METTERE IN DISCUSSIONE I POSTI DEI LAVORATORI DI SIRACUSA RISORSE – I Fatti Siracusa

VINCIULLO: QUALCUNO CREA FALSI ALLARMISMI, NESSUNO PUO’ METTERE IN DISCUSSIONE I POSTI DEI LAVORATORI DI SIRACUSA RISORSE

Rep: Caro Benanti, in merito alle notizie, diffuse ad arte, circa l’impossibilità di applicare la legge 15/2015 a tutela dei lavoratori della società partecipata dalla ex Provincia regionale di Siracusa “Siracusa Risorse”, senza voler polemizzare con alcuno, ti invio il testo della legge approvata da cui si evince in maniere chiara e netta che “Ferma restando l’autonomia finanziaria degli enti di area vasta, sono mantenuti i rapporti in essere alla data di entrata in vigore della presente legge tra le ex province regionali e le società interamente o prevalentemente partecipate dalle stesse per lo svolgimento dei servizi connessi all’esercizio delle funzioni. Le disposizioni di cui al presente comma si applicano nei limiti di cui all’articolo 18, comma 2 bis, del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n 133”. (art.40, comma 2)

Pertanto, è chiaro che nessuno può mettere in discussione i posti a tempo indeterminato dei lavoratori e ti dico ciò avendo a suo tempo, sia come firmatario degli emendamenti e come Vice Presidente Vicario della Commissione Bilancio, attivato tutte le procedure, anche di confronto legislativo, per avere la certezza che nessuna delle società partecipate potesse essere messa in discussione.

Tanto ti dovevo, confermandoti la mia disponibilità ad un incontro chiarificatore con chiunque sostenga tesi contrarie a ciò che prevede la legge.

Cordiali saluti, Vincenzo Vinciullo.