Privacy Policy AUGUSTA: CHIUDE INVOLONTARIAMENTE UN'ANZIANA CONDOMINA IN TERRAZZA – I Fatti Siracusa

AUGUSTA: CHIUDE INVOLONTARIAMENTE UN’ANZIANA CONDOMINA IN TERRAZZA

Rep: Nel pomeriggio di ieri, una donna augustana telefonava alla Centrale Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Augusta (SR) per segnalare una lite tra condomini nella zona della borgata di questo centro cittadino. Immediatamente veniva allertata una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile allo scopo di recarsi sul posto ed accertare l’accaduto. I militari intervenuti effettivamente constatavano che poco prima si era verificato un malinteso tra una donna settantacinquenne e un uomo settantenne coabitanti nello stesso palazzo, poiché l’uomo involontariamente dopo essersi recato in terrazza per sbrigare alcune sue faccende, non avvertendo la presenza dell’anziana donna intenta a raccogliere la propria biancheria asciutta, aveva chiuso a chiave la porta della terrazza lasciando l’anziana all’esterno. Al momento di rientrare, vedendo la porta chiusa, la donna iniziava a spaventarsi andando in un forte stato di agitazione e di panico. Gli stessi condomini, allertati dalle urla della donna rimasta chiusa all’esterno e vedendo che la stessa non riusciva a calmarsi, dopo averla liberata decidevano di chiamare i Carabinieri e fare intervenire personale medico del 118 che a sua volta provvedeva ad accompagnare la predetta al locale pronto soccorso dell’Ospedale Muscatello per sottoporla ai dovuti accertamenti sanitari.