Privacy Policy GAROZZO DA ACCUSATO AD ACCUSATORE: SONO I GIORNALISTI A SCRIVERE COSE FALSE SULLA MIA BAND – I Fatti Siracusa

GAROZZO DA ACCUSATO AD ACCUSATORE: SONO I GIORNALISTI A SCRIVERE COSE FALSE SULLA MIA BAND

La cosa funziona così. Alcuni della Garozzo Band fanno trapelare che Garozzo si sta dimettendo da sindaco per candidarsi all’Uninominale. Subito dopo lo stesso Garozzo smentisce accusando i giornali di scrivere notizie non vere e quindi di non essere credibili nemmeno quando scrivono che lui e la sua band hanno fatto male in questi anni. Ma di quali giornali parla dei tanti a lui vicini?  Insomma, arrampicata sugli specchi per giustificare in qualche modo quello che è evidente: Città sfasciata, servizi zero, aria inquinata, lavoro zero, negozi chiusi ogni giorno, differenziata zero, tasse da pazzi di catena, teatro comunale trasformato in parrocchiale col parroco (Italia in questo caso) che ha le chiavi di ingresso ed apre e chiude a piacimento. Insomma, minchiate solenni pur di smarcarsi da un  nullismo che è invece il tratto distintivo evidente, riconosciuto ormai da nove siracusani su dieci. Aria fritta e basta. Poi il degrado assoluto. Con la stessa faccia tosta quattro cartelle fitte fitte di…nulla di fatto. Questa la conferenza stampa di fine anno di Giancarlo Garozzo che dice di aver creato un modello e che pensa per questo di ricandidarsi. Inizialmente avevamo pensato di pubblicare per intero questa relazione/mappazza e dimostrare punto per punto che si trattava di una marea di bugie. Poi ci siamo resi conto che non ne valeva la pena, i siracusani conoscono bene il sindaco in carica e sanno bene che sulla città in media dice una mezza dozzina di bugie al giorno. Pensate che questa relazione inizia partendo da un assunto, questo: Non c’è dubbio che oggi a Siracusa stiamo meglio rispetto a 4 anni e mezzo fa. Non solo ci sono dubbi, ma è un falso lampante, sotto gli occhi di tutti. Forse Garozzo e la sua miriade di assessori staranno meglio di quattro anni fa, non ne dubitiamo, ma la generalità dei siracusani, caro Giancarlo, sta peggio molto peggio, tutta la città sta peggio, tutta la città l’avete fatta diventare povera, brutta e triste. E a seguire falso su falso. Qualcuno anche comico, tipo abbiamo aggiustato i bilanci. Ma chi li conosce i bilanci del Comune? Sembrano documenti top secret della Cia e ogni anno i bilanci di previsione vengono approvati a dicembre, come dire che nessuno deve sapere o vedere, come dire che la Garozzo Band spende quel che vuole, nessuno sa come e nessuno deve sapere perchè. Abbiamo aggiustato i bilanci, da morire dal ridere. Va bene per le scuole. Va bene? E l’Archia, il Giaracà, la Raiti etc etc? Abbiamo il nuovo appalto di igiene urbana? Quattro anni dopo l’insediamento e ad oggi completamente non funzionante. La differenziata? Garozzo punta a breve al 65 per cento, peccato che ha fatto tutto il mandato dal 3 al 5 per cento  pur pagando consulenti e associazioni. Potremmo andare avanti a lungo, ma i siracusani già sanno. Ed oggi la ricandidatura, una balla come le dimissioni, espedienti di chi naviga a vista.