Privacy Policy DUE CUGINI SE LE DANNO DI SANTA RAGIONE, I CARABINIERI INTERVENGONO E SEQUESTRANO UNA GROSSA CHIAVE INGLESE – I Fatti Siracusa

DUE CUGINI SE LE DANNO DI SANTA RAGIONE, I CARABINIERI INTERVENGONO E SEQUESTRANO UNA GROSSA CHIAVE INGLESE

Due cugini e il padre di uno dei due se le danno di santa ragione, tanto da ricorrere alla cura dei medici del 118.  Nella mattinata di ieri i carabinieri della Stazione di Solarino, su richiesta di un residente, sono intervenuti per una lite molto violenta in atto fra 3 uomini. I militari dell’Arma sono riusciti a separare i soggetti e a riportare gli animi alla calma. Uno dei tre inoltre necessitava di immediate cure mediche poiché aveva riportato delle ferite sul viso, dovute alla violenza dello scontro, e per questo motivo sono stati interessati i medici del 118 per prestare le cure del caso. I Carabinieri quindi hanno approfondito la questione per chiarire la dinamica della vicenda e le cause che hanno portato a tale triste epilogo. I tre uomini, siracusani ma residenti a Solarino, rispettivamente di 64, 25 e 22 anni, sono risultati essere tutti imparentati fra loro ed in particolare, due cugini ed il padre di uno di essi. Le cause sono da ricercare in vecchi dissidi familiari e cattivi rapporti di vicinato fra le famiglie che avevano già determinato in passato la necessità di altri interventi delle forze di polizia. La violenza della lite e il rinvenimento di una chiave inglese di grandi dimensioni in possesso di uno dei tre uomini, probabilmente utilizzata nello scontro, ha determinato per gli stessi il deferimento all’Autorità Giudiziaria per il reato di rissa aggravata.