Privacy Policy RENZI OSTENTA ARROGANZA E SIRACUSA LO PUNISCE, SEMIVUOTO IL SALONE BORSELLINO – I Fatti Siracusa

RENZI OSTENTA ARROGANZA E SIRACUSA LO PUNISCE, SEMIVUOTO IL SALONE BORSELLINO

Questi signori utilizzano le istituzioni come se fossero di proprietà privata. È successo al Comune di Siracusa con la presenza di Matteo Renzi che fa comizi ovunque registrando ostilità manifeste dopo tre anni da premier del nulla. Siracusa ha risposto per le rime al nullismo renziano. Il salone Borsellino dove Renzi è stato dirottato per il maltempo, non era pieno nemmeno a metà. Un salone con 130 posti praticamente semivuoto, uno schiaffone dei siracusani al segretario del Pd che tuttavia ha continuato ad ostentare anche in questa occasione atteggiamenti di non apprezzata supponenza. Poco prima del comizietto del pifferaio, c’era stata una riunione del Pd sulle Regionali nella stanza del sindaco, con un corollario di candidati e deputati. Insomma, due diversi luoghi istituzionali utilizzati come sede di riunioni del PD. Il salone il cui utilizzo è a pagamento è stato pagato da Renzi e C.? Loro dicono di sì, ma la richiesta non c’è stata, aspettiamo che diventi pubblica la ricevuta di pagamento.

La foto è di repertorio