Privacy Policy PAOLO CAVALLARO: CHI CONDIVIDE LA LEADERSHIP DI NELLO MUSUMECI SA CHE E' LUI IL TIMONIERE – I Fatti Siracusa

PAOLO CAVALLARO: CHI CONDIVIDE LA LEADERSHIP DI NELLO MUSUMECI SA CHE E’ LUI IL TIMONIERE

Paolo Cavallaro, un figlio d’arte che ritorna in campo in un momento di difficile transizione

Ho vissuto sempre la politica da bambino come impegno e passione civile, non per curare interessi propri ma per affrontare i problemi della collettività. Su questo versante ho avuto l’esempio concreto di mio padre.

Il Pd siciliano e siracusano ha fallito a 360 gradi, restando a Siracusa mai questa città che amiamo ha vissuto un periodo così oscuro…

La sinistra ha fallito sul piano nazionale, regionale e locale. Non è problema di uomini, ma di assenza totale di programmazione e di capacità di governo.

Il riferimento importante é Nello Musumeci. I compagni di viaggio?

Nello Musumeci da sempre impegnato in prima linea ha dimostrato concretamente che si può amministrare correttamente senza cadere in tentazione. Per dirla con Almirante, si può attraversare la palude, bonificarla e uscire puliti. Chi condivide la sua leadership politica sa che lui é il timoniere, che ogni apporto è utile, che ogni marinaio deve fare la sua parte nel quadro del rispetto totale delle regole.

Diventerà Bellissima ha una sua lista per le Regionali e lo stesso Musumeci ha detto “Paolo Cavallaro non si tocca”

Non so se Musumeci può averlo detto. So sicuramente che mi sono impegnato con lui da tempo, ma che per lui, come è giusto, tutti i candidati sono meritevoli di ogni considerazione.

SABATO L’INTERVISTA INTEGRALE