Privacy Policy UNA FOTO MERAVIGLIOSA, MA RESTA PRECARIO IL FUTURO DEGLI UOMINI DEI BARCONI – I Fatti Siracusa

UNA FOTO MERAVIGLIOSA, MA RESTA PRECARIO IL FUTURO DEGLI UOMINI DEI BARCONI

Difficile avere una posizione sui migranti. Ci sono troppe variabili. Il Pd li sfrutta politicamente e questo è chiaro per tutti e non ci voleva l’outing dell’ex ministro Bonino per capirlo. Su questa carne umana poi c’è una grande speculazione economica con imprenditori veri e inventati che fanno sfracelli e milioni a palate. Poi ci sono le persone perbene, i volontari veri, gli altruisti d’animo e di fatto. Ancora ci sono questi uomini sballottati, maltrattati, costretti dal bisogno a una vita nomade, spesso privati con violenza dei loro affetti, con una prospettiva di futuro sempre più opaca. Poi ancora ci sono i disordini di Roma, che vanno anche valutati sulla loro matrice. Infine c’è una foto meravigliosa che ci indica la strada della solidarietà. Ma, ripetiamo, è un equilibrio precario, come la vita degli uomini dei barconi.