Privacy Policy SCALORINO E GAROZZO, DUE RENZIANI IN DISCESA LIBERA – I Fatti Siracusa

SCALORINO E GAROZZO, DUE RENZIANI IN DISCESA LIBERA

Orazio Scalorino, renziano, ha perso nettamente la corsa alla sindacatura a Floridia. Ha perso con duemila voti di scarto, ma è uscito bene, ha fatto personalmente i complimenti a Gianni Limoli, ha deciso di lasciare il posto in Consiglio comunale, ha deciso infine per un anno sabbatico da dedicare alla famiglia. Giancarlo Garozzo, renziano, ha dichiarato che si ricandidera’ sindaco, ma non ci ha creduto nessuno. Se lo facesse davvero il suo sarebbe un suicidio politico. Quindi tentera’ tutte le strade possibili, compatibilmente con quello che sta succedendo a livello nazionale. Cala la stella di Matteo, calano le possibilità di Giancarlo. In questi ultimi dieci mesi potrebbe fare quello che non ha fatto negli ultimi quattro anni e cioè fare qualcosa per la città. Ma non lo farà. L’impegno totalizzante di Giancarlo resta quello di trovare un posto a tavola. Scalorino e Garozzo due parabole in discesa libera.