Privacy Policy IL NEO SINDACO DI MELILLI PARLA SOLO CON LA STAMPA AMICA – I Fatti Siracusa

IL NEO SINDACO DI MELILLI PARLA SOLO CON LA STAMPA AMICA

Il neo sindaco di Melilli Giuseppe Carta comincia male la sua avventura di primo cittadino. Ieri, come tutta la stampa siracusana, abbiamo ospitato un comunicato dell’onorevole Pippo Sorbello per la verità assai interessante sul voto dello scorso 11 giugno. Sorbello ha scritto che il voto che lo vedeva candidato sindaco non è stato trasparente, che ci sono molte zone d’ombra, che erano state viste a Melilli presenze malavitose e, infine, che c’erano molti dubbi su alcune sezioni e che era necessario un riconteggio di tutti i voti. Oggi il neo sindaco Carta ha replicato a Sorbello e lo ha fatto, a nostro giudizio, in maniera maldestra sostenendo che “non è successo nulla, le votazioni sono state regolari”. Non essendo uno e trino Carta può sostenere al massimo che dov’era presente non è successo nulla di strano. Non è un mago per poterlo sostenere dove lui non c’era. Ma il punto non è questo, il punto è sull’informazione. Il neo sindaco ha inviato la sua risposta alla stampa amica e ha ritenuto, in maniera errata e arrogante, che questo giornale era suo nemico. Una grande minchiata, sotto tutti i punti di vista. Noi pubblichiamo quello che succede, sempre e comunque. Ma la stampa libera non è gradita a chi ha una cultura di prima Repubblica, di amici degli amici. Ne siamo dispiaciuti e non possiamo che prenderne atto.