Privacy Policy EZECHIA PAOLO REALE: IL FINANZIAMENTO PERSO? NON CAPISCONO NEMMENO LE RESPONSABILITA' CHE HANNO – I Fatti Siracusa

EZECHIA PAOLO REALE: IL FINANZIAMENTO PERSO? NON CAPISCONO NEMMENO LE RESPONSABILITA’ CHE HANNO

 

Ezechia Paolo Reale il Comune ha perso un finanziamento di 15 miliardi delle vecchie lire negando lavoro a centinaia di famiglie siracusane. Che ne pensi?

Penso che sia in linea con la disattenzione mostrata verso i problemi veri della gente durante l’intero mandato. La risposta dell’Assessore all’Urbanistica che invoca a giustificazione fatti indipendenti dalla volontà dell’amministrazione (forse il passaggio della cometa di Halley ?) rende chiaro che non si rendono neppure conto delle responsabilità connesse al mandato amministrativo. La revoca del finanziamento, arrivata dopo cinque solleciti e diffide, dipende dall’incapacità di portare avanti una variante urbanistica, competenza esclusiva del Comune. Che l’ufficio X o l’ente Y abbiano ritardato progetti o pareri è giustificazione puerile. Un amministratore minimamente capace e consapevole sarebbe andato a sollecitare i (presunti) ritardatari ed a pretendere l’adempimento puntuale dei loro compiti. Che ci sta a fare diversamente seduto in quella poltrona ? Mi stupisce piuttosto che la stampa abbia pubblicato la risposta dell’assessore senza un rigo di replica basato su questa ovvia riflessione e senza dare risalto al testo ufficiale del provvedimento di revoca. Basterebbe leggere il documento ufficiale per avere chiaro il quadro dei motivi e delle responsabilità per la perdita del finanziamento.