UNA RAGAZZA RUBA PROFUMI, SI PENTE E CHIEDE DI PAGARLI, MA LO FA CON 50 EURO FALSI

Quando si dice la pervicacia. In questo caso delinquenziale. i Carabinieri di Siracusa sono infatti intervenuti all’Auchan dove Di Mauro Hester, 23 anni, di Priolo Gargallo, con precedenti di polizia specifici, era stata sorpresa a rubare all’interno del reparto di profumeria insieme ad un altro soggetto. Vista l’esigua quantità della merce rubata la stessa si è offerta di pagarla, ma ha ben pensato di farlo utilizzato una banconota di 50 euro palesemente contraffatta. Immediatamente l’addetto alla cassa si è accorto della falsità della banconota ed han subito allertato i carabinieri che hanno arrestato la 24enne per spendita di moneta falsa. Come disposto dall’AG la ragazza è stata sottoposta agli arresti domiciliari e denunciata per furto.