Privacy Policy MINACCIO' IL GIORNALISTA BORROMETI, CONDANNATO A UN ANNO E OTTO MESI – I Fatti Siracusa

MINACCIO’ IL GIORNALISTA BORROMETI, CONDANNATO A UN ANNO E OTTO MESI

Un anno e otto mesi di reclusione per Giambattista Ventura, il boss di Vittoria accusato delle minacce di morte al giornalista dell’Agi Paolo Borrometi. Lo ha deciso il Tribunale di Ragusa che lo ha condannato anche al pagamento delle spese processuali. Nel merito della sentenza Ventura dovrà versare 25.000 euro a Borrometi per il danno subito, oltre a 500 euro di spese processuali; 5.500 euro a ciascuna delle altre parti civili, tra cui la Federazione nazionale stampa italiana e il Comune di Vittoria. L’accusa aveva chiesto 6 anni e mezzo di carcere. “Ti scippo la testa anche dentro la questura”, aveva detto tra le altre cose Ventura a Borrometi.