Privacy Policy L'ISTITUTO LOMBARDO RADICE INVITATO AL QUIRINALE – I Fatti Siracusa

L’ISTITUTO LOMBARDO RADICE INVITATO AL QUIRINALE

Nei giorni scorsi, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, avuta notizia delle attività svolte dall’ Istituto Comprensivo “Lombardo Radice” di Via Archia con i progetti “Articolo 3” e “La forza dell’esempio”, ha invitato una delegazione di alunni e docenti al palazzo del Quirinale, per un incontro che si terrà nella giornata di giovedì 20 aprile, alle ore 12:00.

Con il progetto “Articolo 3”, in tutte le classi, dall’Infanzia alle Medie, è stato intrapreso un percorso di cittadinanza mirante all’integrazione degli alunni e che comprende lo studio e la documentazione di esempi di accoglienza di alunni stranieri nelle scuole e nell’affermazione dei principi di uguaglianza ribaditi dall’art.3 della Costituzione italiana. A conclusione delle attività, le classi hanno eseguito, a rotazione, la cerimonia dell’alzabandiera (la mattina del lunedì e l’intonazione dell’inno nazionale) e dell’ammainabandiera (alla fine delle lezioni il venerdì, con l’inno europeo).

Il progetto “La forza dell’esempio” ha voluto rendere omaggio a quei quaranta cittadini nominati Cavalieri al Merito che in molti casi non hanno esitato un attimo a mettere a rischio la propria vita per salvare quella altrui e che si sono distinti in atti di eroismo, per il loro impegno nella solidarietà e nell’integrazione, in azioni di soccorso, per la loro attività in favore dell’inclusione sociale, la promozione della cultura, della legalità e del contrasto alla violenza (http://www.quirinale.it/Repository/Varie/OMRI%202016.pdf).

Ciascuna classe ha “adottato” l’esempio di volontari, maestre, medici, poliziotti, carabinieri, imprenditori, giornalisti, studenti, militari che sicuramente rappresentano il lato più bello, e non sempre noto, della nostra Repubblica, coinvolgendo anche le famiglie in riflessioni appassionate.

La delegazione, guidata dal Dirigente Sebastiano Rizza,  dalla DSGA Maria Paola Farina e dai docenti Eleonora Moncada, Francesca Penna e Corrada Minardi, comprende 25 alunni della scuola media, selezionati in base alla migliore media dei voti: Serena Caprini, Simone Ammirati, Angelo D’angelo, Michele Lo Furno, Diego Lo Presti, Antonio Abela, Alessandro Alberto Nuara, Federico Rascona’, Gabriele Tarantello, Duilio Lazzarini, Gianfranco Nicotra, Marcello Salvo, Clara Argento, Ludovica Leggio, Omaima Remmal, Giulia Criscione, Alessia Ruscica, Giorgia Lo Voi, Krizia Salerno, Lucia Scarfato, Allegra Geraci, Aurora Salibra, Chiara Salvo, Giulia Tarascio e Sergio Modicano.