GETTONOPOLI BLUFF A PRIOLO. IL SINDACO RIZZA: NON SONO UNO SCIALACQUATORE

Macchè gettonopoli, a Priolo nessun danno erariale. Lo dice una sentenza della Corte dei Conti regionale. Commenta il sindaco di Priolo Antonello Rizza: “Non mi sono depresso quando in primo grado la Corte dei Conti mi aveva condannato assieme ad altri consiglieri comunali che tanto clamore aveva suscitato, dipingendomi/ci, come scialacquatore delle casse comunali e gettando discredito sullo mia persona e sul mio operato, non mi esalto oggi che la corte dei conte in appello mi/ci ha assolto dall’aver cagionato un danno erariale di 638.000 euro, alle casse comunali. Sempre fiducioso nella giustizia e nella magistratura, tanto quella inquirente, quando quella giudicante e come in questo caso, anche in quella contabile. Il mio pensiero va ai consiglieri comunali che con me hanno vissuto questo periodo e queste accuse, con profondo tristezza e con dolore, pensando che i cittadini potessero credere alla rappresentazione di certi pseudo politici di Priolo, che solo per mero interesse politico, avevano ed hanno, tutto L interesse a dipingerci, come irresponsabili scialacquatori delle risorse pubbliche. Giustizia è fatta“.