Privacy Policy DIVIETO DI TRANSITO IN VIA DEL MERCATO FINO A DICEMBRE 2018 – I Fatti Siracusa

DIVIETO DI TRANSITO IN VIA DEL MERCATO FINO A DICEMBRE 2018

VISTA l’O.D.C.S. n° 241 del 30/04/15, con la quale veniva regolamentata la circolazione veicolare in via De Benedictis e strade limitrofe, al fine di consentire il posizionamento delle bancarelle utilizzate per lo svolgimento del mercato rionale; VISTA la determinazione dirigenziale n° 36 del 13/04/17 del Settore Attività Produttive e Mercati, avente per oggetto “Proroga validità autorizzazioni mercato stagionale serale di via del Mercato; PRESO ATTO che il presente provvedimento sarà reso noto alla cittadinanza mediante la installazione della regolamentare segnaletica stradale conforme a quanto previsto dal titolo II del D.P.R. 16/12/1992 n. 495; VISTI gli articoli 5, 3° comma e 7 del D. Lgs. 30 aprile 1992 n. 285 e ss.mm.ii., concernente la regolamentazione della circolazione stradale nei centri abitati; VISTO l’art. 107 del T.U. delle Leggi sull’Ordinamento degli Enti Locali D. Lgs. 18.08.00 n. 267, ORDINA A parziale modifica dell’O.D.C.S. n° 241 del 30/04/15, dalla data di apposizione della prescritta segnaletica stradale e fino al 31 dicembre 2018, in via del Mercato, l’istituzione del divieto di transito 0-24, fatta eccezione per i veicoli degli esercenti, per il tempo strettamente necessario al carico e allo scarico delle merci Il personale dipendente da questo Settore, provvederà ad apporre la prescritta segnaletica stradale. AVVERTE La presente Ordinanza: • avrà valore di legge quando sarà posta in opera la segnaletica che renderà esplicite e manifeste le modifiche apportate alla viabilità; • al fine di una capillare diffusione, verrà pubblicata: o all’Albo Pr o o etorio del Comune di Siracusa; o sul sito internet del Comune di Siracusa; • potrà essere revocata, previa comunicazione, ad insindacabile giudizio di questa Amministrazione, salvi i limiti propri della manifesta contraddittorietà, illogicità o irrazionalità. Spetta agli Agenti di Polizia Stradale indicati nell’art. 12 del vigente C.d.S., l’obbligo di far rispettare la presente ordinanza e punire i contravventori a termini di legge. Il Comando di Polizia Municipale, in particolare, è incaricato: • di vigilare sulla esatta osservanza del presente provvedimento; • dare la necessaria assistenza attraverso il proprio personale. Sono fatti salvi e impregiudicati i diritti dei terzi. Contro il presente provvedimento è ammesso ricorso, ai sensi dell’art. 37 comma 3° del Codice della Strada.